[#lepagellediromolo] Motogp: ad Assen il ritorno del Dottore!

Scritto da Roberto Raggi 29 giugno 2015

Gara spettacolare quella di sabato sul circuito Olandese. Dominio assoluto di Valentino Rossi che, se ce ne fosse ancora bisogno, dimostra grinta, resistenza e sangue freddo. Poi Marquez, che vende cara la pelle fino all’ultima curva (con brivido finale!). Poi gli altri con dei distacchi preoccupanti, (dai 15″ ai 30″). Adesso Valentino si trova con 10 punti di vantaggio su Lorenzo per una lotta mondiale tutta in casa Yamaha.
Senza esitare andiamo a vedere cosa ne pensa il nostro Romolo di questa mirabolante gara!

LA PAGELLA DI ROMOLO

podio-assenVALENTINO ROSSI. Lo sostenevano un po’ tutti, se Vale riesce a partire in prima fila può competere per la vittoria. Il pilota di Tavullia si è presentato già dal mercoledì con una determinazione che poteva lasciare presagire la sua  voglia di vincere  di nuovo una gara in questa stagione. Sempre tra i primissimi nelle varie sessioni di prove, autore della pole position, partenza a fionda, in testa dall’inizio alla fine (se escludiamo quei pochi giri in cui ha preferito fare tirare Marquez) e, alla fine, una vittoria strameritata e stravoluta: questo è il Dottore. VOTO 10.

MARC MARQUEZ. Anche lui è stato veloce già dalle prime prove libere (il telaio del 2014 molto probabilmente si addice di più al suo stile di guida). Anche lui partiva dalla prima fila (3° tempo). Anche lui è partito fortissimo e si è appiccicato al codone di Rossi. Anche lui ha provato a vincere la gara (rischiando forse un pò troppo all’ultima curva dove il sangue freddo di Vale ha avuto la meglio sull’irruenza di Marc), ma alla fine si deve accontentare di un secondo posto. VOTO 9,5.

JORGE LORENZO. Non brillante come al solito in qualifica (partiva con l’8° tempo), azzecca una partenza formidabile che lo porta dopo poche curve in terza piazza, attaccato al trenino buono di Rossi e Marquez. Prova a tenere il ritmo indiavolato dei due ma, dopo pochi giri, inizia a perdere inesorabilmente decimi su decimi. Giunge al traguardo 3° con 15″ di ritardo, tutto sommato una buona prestazione considerando come si è svolto il suo weekend. VOTO 9.

ANDREA IANNONE. Nelle ultime gare è lui a portare in alto la bandiera Ducati anche se, in questa occasione il distacco dalla coppia di testa è stato troppo elevato (quasi 20″ in 26 giri, che significa 7/8 decimi a giro!).VOTO 9.

Unica nota negativa: la corsa di Suppo in direzione gara e le sue prime dichiarazioni dopo il contatto Marquez-Rossi, che lasciavano intendere non tanto la scorrettezza di Marc nei confronti del pilota Italiano, ma il vantaggio indiretto avuto da Valentino che, per evitare di cadere, è stato costretto a tagliare una curva. Fortunatamente lo stesso Suppo ha smentito le sue stesse dichiarazioni dopo avere visionato le immagini, smorzando una polemica, che non ha avuto neppure il tempo di decollare!

Come al solito, ascoltare l’Inno di Mameli riempie il cuore e gli occhi.

Appuntamento al 12 luglio al Sachsering in Germania.

UN PAIO DI INFORMAZIONI IN PIÙ PER I PIÙ APPASSIONATI, DIRETTAMENTE DA GAZZETTA.IT

Scrivi cosa ne pensi

I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori

IL TUO VIAGGIO ON THE ROAD

Hai viaggiato con una delle nostre moto e ti sei divertito? Il viaggio ti ha lasciato bei ricordi o emozioni? E’ stato duro ma ne è valsa la pena? Questo spazio è dedicato a te a al racconto del tuo viaggio on the road.
Se hai noleggiato una moto da strada o uno scooter per un’escursione di una sola giornata o per un lungo viaggio di più settimane, se hai viaggiato da solo, con amici o con altri motociclisti conosciuti a un raduno, scrivi la tua esperienza e condividila con la community del Motonoleggio Sereno.

Compila i campi qui sotto e racconta la tua esperienza


Rewrite this number: 2190

Cliccando su 'Invia' si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196/03 (Nuovo codice della Privacy). La raccolta dei dati per finalità di marketing e promozionali avviene secondo la modalità e nei limiti indicati dalla legge e i dati raccolti non verranno comunicati o diffusi a terzi. In base all'articolo 7 del D.Lgs. n. 196/03 (Diritti dell'interessato), in ogni momento puoi chiedere la modifica o la cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo mail info@motonoleggiosereno.it